Ciclabile Girardengo – Riserva Naturale Monte Rufeno

 
Interesse: NaturalisticoDescrizione
Tipologia percorso: AnelloIl percorso circolare inizia in prossimità del bivio di Villalba e quasi subito s’inserisce sulla provinciale in direzione Trevinano per poi proseguire su una sterrata che, superato il casale Pantano, offre magnifici spunti panoramici sulla Riserva Naturale Monte Rufeno e sul Monte Amiata. Attraversato il passaggio a guado sul rio Tirolle, il percorso si inoltra all’interno della riserva e sale fino al casale Poici, una vecchia struttura diroccata che si trova sulla destra del sentiero. Il tratto pianeggiante successivo penetra all'interno del bosco fresco di caducifoglie con esposizione settentrionale, dove nella stagione propizia è possibile osservare numerose fioriture. Continua poi su una delle strade carrabili della riserva, una salita pedalabile caratterizzata da lunghi tratti rettilinei fiancheggiati da bosco misto di caducifoglie e rimboschimenti di conifere. Dopo aver superato alcune piccole radure con arbusti, che ospitano tra l’altro pregevoli fioriture di orchidee, e una salita di una certa difficoltà, si svolta a sinistra in direzione del casale Tigna che si supera. Prima di giungere all’Ingresso n°6 della riserva si lascia la strada carrabile per affrontare la salita lungo il tratto di Sentiero dei Briganti chiamato anche “La Perugina” che riconduce in prossimità della provinciale e da qui al bivio di Villalba tornando al punto di partenza e chiudendo l’anello.
Livello di difficoltà: MC (per cicloescursionisti di media capacità tecnica): percorso su sterrate con fondo poco sconnesso o poco irregolare (tratturi, carrarecce…) o su sentieri con fondo compatto e scorrevole
Lunghezza percorso: 10 Km
Dislivello: 200 m circa
Durata escursione: In Mountain Bike 1 h (soste escluse)
A cura di: Adio provvedi ed Elena RocchiniAggiornato al: Aprile 2017

Profilo altimetrico Pista Ciclabile Girardengo

compatta26d13 495

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

 

Please follow and like us:

Vota questo articolo!

1 Stella2 Stella3 Stella4 Stella5 Stella (Nessun voto ancora)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.