un oratorio suburbano dedicato alla Madonna della Rosa

Madonna della Rosa

Fuori Porta della Rocca lungo la strada delle Piagge vi sono pochi resti dell’oratorio suburbano dedicato alla Madonna della Rosa. Era una chiesetta con campanile costruita, a spese del Comune, vicino al muro su cui era “ l’immagine della Beata Vergine Maria detta della Rosa, assai miracolosa”. Della piccola cappella od oratorio si ha notizia  in una Bolla di Leone X  del 1519 indirizzata al Magistrato d’Orvieto per il culto di giuspatronato comunale.    L’immagine custodita nella cappella, probabilmente dipinta in un secondo momento su tavola, veniva trasportata in cattedrale una volta all’anno con una solenne processione. La  chiesina fu gravemente danneggiata nel 1638 in seguito alla caduta  di massi dalla Rocca. Verso i primi dell’Ottocento era ridotta in pessimo stato  tanto che nel 1807 si decise di trasferire l’immagine della Madonna della Rosa  nella chiesa  del  monastero del Buon Gesù. Nel 1880 il dipinto risultava in deposito presso il Museo dell’Opera del Duomo.

 

Bibliografia

AVO, Benefici ecclesiastici  5 n, c. 105 R

AVO, Fondo Carlo Alberto Calistri, Studi e Ricerche, 80/16

Please follow and like us:

Vota questo articolo!

1 Stella2 Stella3 Stella4 Stella5 Stella (1 voti, media: 5,00 su 5)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.